La dieta chetogenica: mangia grassi, brucia grassi

La dieta chetogenica mangia grassi, brucia grassi

Se c’è una cosa che sul mercato non manca, sono le diverse diete e regimi alimentari. Per sottostare agli standard di bellezza imposti dalla società, infatti, è sempre più un must poter sfoggiare un corpo scolpito e perfetto, che ci faccia sentire belli e accettati.

Tuttavia, molti di questi regimi alimentari possono nascondere rischi per la nostra salute. In generale, gli esperti consigliano di non avventurarsi mai da soli in una nuova dieta senza prima aver ascoltato il parere di un nutrizionista o di un dietologo.

Una dieta che è diventata molto famosa di recente, nonostante sia ormai presente sul mercato almeno dagli anni Settanta, è la dieta chetogenica, ad opera di un cardiologo norvegese. Tutti ne parlano, e le star internazionali sono in prima linea per descriverne gli effetti positivi. Sicuramente quindi anche tu ne avrai sentito parlare. Ma sei sicuro di conoscere tutti gli aspetti di questo regime alimentare? Scopriamoli insieme!

Principi base della dieta

La dieta chetogena si basa su un apporto particolarmente limitato di carboidrati, i quali sono la fonte principale di energia per il tuo corpo. L’idea è quindi quella di educare il tuo organismo a trovare l’energia di cui ha bisogno non dai carboidrati, ma dalle cellule di grasso che ha immagazzinato. Il risultato dovrebbe quindi essere quello di ottenere una perdita di peso.

I carboidrati, a differenza di quanto molti pensano, non vanno assolutamente banditi dalla propria dieta. Anzi, ne va comunque assunta una minima quantità, altrimenti rischieresti di non raggiungere mai in modo corretto lo stato di chetosi.

Principi base della dietaPer preparare i tuoi pranzi, mentre cerchi di raggiungere lo stato di chetosi, dovresti preferire una cottura senza grassi aggiunti. Puoi invece ottenere grassi naturali da alimenti quali olio di oliva e altri olii, che andrebbero consumati a freddo, per esempio in insalata. Anche il pesce di mare è un buon alimento. Evita il fritto! Prediligi invece cibi ricchi di vitamina D, calcio, magnesio, zinco e selenio. Inoltre, non dimenticare che anche la chetosi, come qualsiasi altro regime alimentare, richiedere di assumere almeno 2 litri di acqua al giorno e di fare attività fisica adeguata.

Per molti individui, la riduzione drastica dei carboidrati potrebbe non rivelarsi una buona idea. Per questo motivo, è sempre bene consultare prima un medico e sottoporsi ad un controllo specifico e completo per verificare se il tuo corpo sia adatto a questo regime alimentare.

Cosa dice la biochimica

Il meccanismo che porta il tuo corpo a ricercare energia nei grassi e non nei carboidrati è molto complesso, al punto che sono in pochi a comprenderlo davvero. Il processo al quale sottoponi il tuo corpo attraverso la dieta chetogenica non è molto diverso dal senso di fame o da quello che provano i diabetici. Ecco perché non bisognerebbe mai sperimentare con questi regimi alimentari senza aver prima consultato un esperto.

Quali sono gli effetti positivi della dieta chetogenica?

Sicuramente, se hai deciso di metterti a dieta allora il tuo obiettivo è ridurre i grassi in eccesso, e magari in modo veloce. Sicuramente la dieta chetogenica ti permette di vedere i risultati in poco tempo, e i processi biochimici fanno in modo che tu affronti la dieta con euforia ed ottimismo. Tuttavia, è necessario mantenere i piedi per terra, e non pensare di aver appena trovare l’unica soluzione definitiva e magica alla perdita di peso.

Quali sono gli effetti positivi della dieta chetogenicaÈ normale perdere kg all’inizio di ogni regime alimentare. Tuttavia, nel tempo potrebbero manifestarsi alcuni effetti collaterali. Non dimenticare che con la dieta chetogenica stai sottoponendo il tuo organismo a dei processi non naturali. Di conseguenza, se mai dovessi decidere di ritornare ad un regime alimentare normale, potrebbero anche tornare tutti i kg persi. Inoltre, secondo la scienza in moltissimi casi la dieta chetogenica si traduce sì in una perdita di grassi, ma anche di acqua e di massa muscolare.

Per questo motivo, è fondamentale decidere con attenzione se questa dieta faccia al caso tuo. Sicuramente i benefici ci sono, ma i nutrizionisti ed i dietologi di tutto il mondo sconsigliano di sceglierla a priori se il tuo unico obiettivo è bruciare grassi in eccesso. Parlarne con il tuo medico di fiducia, quindi, ti aiuterà a fugare definitivamente ogni dubbio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui