Distorsione della caviglia – sintomi, pronto soccorso, riabilitazione e trattamento

Distorsione della caviglia - sintomi, pronto soccorso, riabilitazione e trattamentoIn questo articolo vi vogliamo presentare i problemi e le distorsioni con la caviglia in modo tale da saperli riconoscere e allo stesso tempo saperle trattare e riabilitare in modo tale da non crearci ulteriori problemi per il vostro corpo e la vostra salute.

La distorsione è una lesione ben più grave rispetto ad una lussazione e ha bisogno di essere controllata nel minor tempo possibile altrimenti si potrebbero verificare spiacevoli eventi che possono influire sul funzionamento della caviglia stessa e quindi della qualità della vita.

Nell’articolo vi spiegheremo tutto nei minimi dettagli e successivamente andremo a vedere quali possono essere i sintomi di una distorsione alla caviglia e tutto ciò che si può fare per cercare di venir incontro e di curare questa sorta di infortunio.

Quali potrebbero essere le cause

Ci possono essere molteplici cause per cui si arriva ad una distorsione alla caviglia e a volte possono essere molto più semplice di quanto si possa pensare. Infatti la distorsione può avvenire con:

  • Un movimento errato da parte delle articolazioni che a volte può derivare anche dal terreno su cui si cammina. Per esempio quando si va in terreno in campo in bosco, in terreno irregolare oppure quando si va semplicemente in spiaggia e non solo.
  • Ci sono altre cause che possono essere legate a un trauma quindi facilmente ricevibili da chi fa dello sport. Chiaramente potrebbe essere anche un contrasto di gioco a precludere una distorsione.
  • Un’altra causa molto frequente è data sicuramente dalla bella stagione, dal voler far sport, dal voler per forza mettersi in forma dopo dei periodi invernali magari di calma. Quindi quando si va a fare sport si eccede in maniera esagerata rispetto a ciò che il corpo è abituato o era abituato a far prima. Con un sovraccarico di lavoro eccola qua che arriva la distorsione e che potrebbe fermare i nostri buoni propositi di rimetterci in forma.

Quali potrebbero essere le cause

Ma come ci sentiamo una volta avvenuta questa fatidica distorsione? I sintomi più comuni dopo questo episodio sono sicuramente:

  • del dolore acuto che si può sentire al momento dell’impatto oppure del errato movimento dell’articolazione
  • successivamente il dolore tende ad acuirsi ad essere più rilevato con il tatto
  • soprattutto comincia a verificarsi un gonfiore che preclude quindi anche l’ematoma, ma anche il dolore della caviglia stessa e ciò si verifica maggiormente se noi cerchiamo di muovere l’arto subito dopo esserci infortunati.

Le conseguenze di una distorsione alla caviglia possono in qualche modo influenzare e se non del tutto limitare la nostra vita quotidiana. Essendo un infortunio ci limitano nel movimenti, nel normale svolgere delle attività quotidiane e possono creare dei danni ben più gravi. Se non sono presi in tempo e curate con le dovute attenzioni possono anche influire negativamente sul nostro futuro e nella nostra capacità di muovere l’articolazione in modo corretto. Tutto ciò potrebbe riportarci ad avere altre distorsioni quindi è necessario intervenire in tempo ed evitare una cosa che potrebbe protrarsi più del dovuto.

Come trattarla

Quando le cause di cui abbiamo parlato sopra ci portano purtroppo a una distorsione della caviglia, bisogna intervenire in maniera veloce e soprattutto attraverso delle visite mediche. Ma diciamo che la prima cosa da fare una volta incappati in una distorsione alla caviglia è quella di:

  • Come trattarlaCercare di immobilizzare l’arto e metterlo perpendicolarmente al corpo stesso ossia l’arto deve essere messo in alto rispetto al corpo
  • Sicuramente buona cosa è anche cercare di fare degli impacchi di ghiaccio che potrebbero comunque atrofizzare e addormentare un po’ il dolore acuto di cui verrete a conoscenza
  • Una volta immobilizzato l’arto e messo il ghiaccio la prima cosa da fare è sicuramente recarsi in dal medico o addirittura in un pronto soccorso in modo da verificare se oltre alla distorsione della caviglia ci siano altri danni come strappi di tendini oppure lesioni muscolari. Questi problemi più delle volte potrebbero portarci addirittura non solo alla cura tramite l’immobilizzazione dell’arto ma purtroppo anche a degli interventi chirurgici.

Risulta sempre utile rivolgersi a un medico appena avvenuta una distorsione perché come abbiamo detto i danni potrebbero aumentare se non si viene curata in maniera adeguata nel tempo. Chiaramente possiamo anche ritrovarci di fronte a una distorsione della caviglia abbastanza lieve di cui sicuramente sentiremo meno dolore e con il tempo le ossa da sole torneranno al loro posto. Una soluzione per così dire tampone ma che il più delle volte aiuta e non poco è quella di utilizzare dell’arnica e altri unguenti che possano lenire il dolore che si verifica dopo una distorsione oppure durante la cura della distorsione stessa. Infatti l’arnica è capace di intervenire sul problema in questione ponendo un effetto protettivo sui vasi sanguigni e quindi di conseguenza una protezione maggiore e una rapida riparazione o aiuto per l’arto stesso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

8 × 1 =