Yoga per gli occhi – esercizi per migliorare la vista

Yoga per gli occhi – esercizi per migliorare la vistaL’argomento che andremo a trattare oggi riguarda il miglioramento della qualità della vista attraverso l’utilizzo dello yoga per occhi, un metodo semplice ma in grado di migliorare il nostro comparto visivo. Mai come oggi può essere utilissimo l’utilizzo di alcuni esercizi visivi. Infatti oggigiorno i nostri occhi sono sottoposti a uno stress visivo non indifferente, dato soprattutto dalle diverse tipologie di lavoro. Per esempio chi lavora al computer oppure in smart working dove a lavorare di più sono appunto gli occhi e il cervello. Vediamo quali sono i consigli che ci possono aiutare. Occhi che se stressati possono comportare irrigidimento del bulbo oculare e conseguentemente anche una vista sfocata o piena di punti neri tali da non permettere una corretta visione di ciò che si ha davanti.

Il modo di aiutare i nostri occhi non è altro che quello di fare degli esercizi a loro dedicati, ma vediamo più nello specifico quali sono questi esercizi eccome bisogna eseguirli.

Esercizi per gli occhi

Prima di tutto bisogna affermare che questa sorta di ginnastica visiva non crea grossi problemi nell’atto della sua esecuzione e la cosa più importante è che questi esercizi si possono fare ovunque. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è solo un po’ di tempo da dedicare ai nostri occhi. Il metodo più efficace per far sì che questi esercizi abbiano la capacità di portarci a dei risultati è sicuramente la costanza. Infatti per avere degli effettivi miglioramenti è necessario dedicarsi a questi esercizi per non meno di mezz’ora al giorno in modo tale da arrivare a dei risultati concreti.

Esercizi per gli occhi

Una delle cose più importanti da fare è:

  • cercare di rilassarsi prima di svolgere degli esercizi mirati ai nostri occhi
  • bisogna rilassare soprattutto prima la mente attraverso degli degli esercizi di respirazione ma non solo
  • è molto utile cercare di rilassare anche i muscoli del collo attraverso dei massaggi
  • cercare di fissare attraverso la finestra il verde del nostro giardino o in generale il colore verde
  • tutto ciò ha la capacità di rilassare i nostri occhi per poi procedere alla esecuzione degli esercizi

Ora andremo a vedere più nel dettaglio come si effettuano questi esercizi. Partiamo da uno dei più semplici che è quello di:

  • chiudere gli occhi e dirigere lo sguardo verso il sole che è in grado di stimolare i nervi
  • con il movimento circolare del nostro capo saremo in grado di distribuire la luce sulle nostre palpebre in modo omogeneo
  • altri esercizi in grado di migliorare la nostra vista si possono tenere attraverso localizzazione di figure geometrica
  • tutto ciò che si deve fare non è altro che fissare un punto che magari abbiamo messo sul muro o addirittura si può utilizzare il computer per poter visualizzare diverse dimensioni e le loro linea attraverso gli occhi

Altri consigli utili

Altri esercizi prevedono invece l’utilizzo non solo degli occhi che visualizzano delle figure geometriche ma include anche una sorta di ginnastica che non si limita solo all’utilizzo degli occhi ma si basa sulla postura del corpo. Allora un esercizio molto semplice da effettuare può essere per esempio:

  1. Altri consigli utiliQuello di strofinarsi le mani una contro l’altra e appena sono un po’ più calde del solito bisognerebbe appoggiare le mani stese sulle palpebre senza toccarla e cercare di visualizzare mentalmente qualcosa che ci provoca piacere o sollievo. Un esercizio ritenuto molto utile per il miglioramento della nostra vista.
  2. Si possono utilizzare anche degli oggetti esterni che possono essere presenti intorno a noi, come una matita. Potete disegnare dei cerchi in senso orario cercando di nuovo di seguire l’andamento della matita stessa che dovrà compiere dei movimenti cercando di utilizzare entrambe la mano destra e sinistra
  3. Con la matita si può procedere ad effettuare anche un diversi esercizio accompagnati anche da dei colori. Per effettuare questo esercizio viene consigliato di cercare di disegnare per poi colorare. Successivamente dovremmo appendere il disegno fatto alla distanza di circa un metro dagli occhi e seguire il movimento degli occhi che si spostano da sinistra a destra o da destra a sinistra finché non sentiremo un pizzico. Un esercizio molto semplice e allo stesso comodo che può aiutare molto a tutte le persone che sono alla ricerca di una soluzione ottima per migliorare i propri occhi e la vista.

Questi esercizi di cui abbiamo parlato sopra non saranno in grado di ridare indietro i gradi della vista  perduti ma sicuramente saranno un valido aiuto per combattere lo stress visivo e la stanchezza quotidiana degli occhi. Tutto ciò che essi richiedono non è nient’altro che la costanza e sicuramente dopo un periodo di esercitazioni potranno notarsi dei miglioramenti in grado di migliorare anche la nostra qualità di vita. Tutti noi possiamo farlo a casa nostra con dei risultati davvero ottimi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

÷ 8 = 1