Reni: struttura e funzioni

Reni struttura e funzioniCorpo umano, organismo e tutti gli organi che sono all’interno spesso non sono completamente conosciuti dalle persone. È vero che tutti noi sappiamo cosa si trova dentro di noi, più o meno a cosa serve ogni singolo organo, ma molti dettagli ci vengono a mancare. Dobbiamo riconoscere a noi stessi che siamo un apparato incredibili, che funziona molto bene e ogni singolo dettaglio che ci compone fa parte di una grande macchina ideale. Tra gli organi che magari molto non conoscono troppo bene si possono elencare anche i reni. Il loro funzionamento è implicato non solo nell’apparato urinario, ma sono molto importanti anche per l’apparato endocrino.

Come sono fatti

Come sono fattiMa si sa esattamente come sono fatti, dove si trovano, quanto pesano? I reni sono una coppia di organi della grandezza di circa da 10 ai 13 cm e il suo peso può variare dai 135 ai 150 g. Infatti, quelli degli uomini risultano poco poco più grandi e più pesanti, ma la differenza non è molto rilevante. Sono situati nella cavità addominale, come la maggior parte degli organi, esattamente nelle sue estremità all’altezza della undicesima e tredicesima vertebra toracica. Sono molto vicini a tantissimi altri organi che si trovano molto vicino a essi. Quello che si può notare in tutte le persone è che il rene destro è situato un po’ più in basso a causa della vicinanza anche del fegato che deve coprire anche il suo spazio. La sua struttura risulta essere abbastanza complicata, ma vediamo come siano fatti sia all’esterno che al loro interno.

  • All’esterno – due superfici esterne, due poli, due estremità e due bordi eppure parliamo solamente della struttura che avvolge questi organi. Si trovano esattamente nella cavità renale fatta apposta per accogliere bene questi due gemelli. Da parte di un bordo viene fornito anche il sangue all’organo che pompando senza sosta riesce a farlo funzionare in maniera corretta e sana.
  • All’interno – si può trovare una cosiddetta corteccia che sarebbe la parte esteriore e il nucleo del rene che ha una forma piramidale al suo interno. All’interno si possono trovare nefroni, tubulo e glomerulo che sono elementi base di ogni singolo rene. Si può dire senza ombra di dubbio che questo è una descrizione della struttura dei reni abbastanza basilare, solo per poter capire di cosa si tratta in grandi linee e poter anche capire il suo funzionamento ma alla fine anche dei rischi che possono capitare.

Funzionalità e malattie

Funzionalità e malattieI reni sono degli organi autonomi, e di questo fatto la conferma è anche la percentuale si tutto il sangue che li raggiunge. Si parla di circa 25 % del sangue che viene pompato dal cuore attraverso l’aorta renale. Si tratta di una percentuale molto alta, considerando che non si tratta degli unici organi che si trovano all’interno del nostro corpo. Le funzioni di questi organi sono davvero tante, anche se spesso i reni li associamo solamente all’apparato urinario. Allora vediamo da vicino di cosa si tratta esattamente, cominciando proprio da quello più conosciuto:

  1. Apparato urinario – in parole semplici, la produzione dell’urina. Funge come un filtrato, e riesce a distinguere i scarti dalle cose importanti che potrebbero servire ancora per il giusto funzionamento del nostro corpo. Si può dire che i scarti fluidi vengono pian piano rielaborati come urina per poi essere espulsi some non necessari. Spesso vengono espulsi anche gli ingredienti non necessari che si trovano nelle medicine e che la maggior parte delle persone magari deve prendere quotidianamente. Dai reni, urina va trasportata direttamente alla vescica dalla quale poi viene espulsa dal corpo come un prodotto assolutamente non essenziale per noi e il nostro corpo
  2. Funzione endocrina – riesce a produrre renina che serve per regolarizzare la pressione sanguigna e allo stesso anche eritropoietina un ormone che è responsabile per la produzione dei globuli rossi nel sangue.
  3. Equilibrio acido – oltre all’equilibrio elettrolitico e idrico, i reni si occupano anche dell’equilibrio acido dentro il corpo. Molto importante è sempre da sottolineare il fatto che sono proprio i reni che regolano la pressione sanguigna. Pensiamo solo a tutte le persone che soffrono di pressione molto alta, oppure quella bassa e magari non lo sapevano nemmeno che di tutto ciò si occupano i reni.
  4. Funzioni legate al metabolismo – molto spesso capita che durante il digiuno si forma il glucosio dentro i reni

Se invece parliamo di malattie e problemi legati ai reni, essi possono essere verificati attraverso l’urina e possiamo elencare quelli più importanti:

  • Rene cistico – che è di solito una cosa che si trasmette geneticamente
  • Mancanza del rene – insufficienza renale che è una delle malattie più conosciute e che non fa funzionare molto bene i reni
  • Ferro di cavallo – difetto dello sviluppo del rene che riguarda la sua forma
  • Calcoli – problema che risulta anche molto doloroso
  • Rene policistico
  • Tumore
  • Ipertensione renale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui