Pulizia del viso dall’estetista. Di cosa si tratta? Quali sono gli effetti?

La pulizia del viso dall’estetista è un’operazione fondamentale per tutti, ma in particolare per chi ha la pelle grassa, miss, o soffre di acne, perché questo procedimento è fondamentale per eliminare i punti neri e l’eccesso di sebo. Una pulizia del viso accurata è necessaria in questi casi, è per essere svuotamento bisogna recarsi presso i saloni di bellezza. La pulizia del viso è utile anche per altre tipi di pelle, come ad esempio Chiara pelle secca, è perfino la couperose con i capillari dilatati. Scopriamo Quali sono gli effetti della pulizia del viso e se si tratta di un procedimento doloroso. La pulizia del viso consiste nella rimozione, a mano dei punti neri e dell’eccesso di sebo del viso. Vi sono vari procedimenti.

Come si fa la pulizia del viso?

Pulizia del viso dall'estetista. Di cosa si tratta Quali sono gli effettiIn primo luogo il viso viene struccato e detesto con cura, e poi si fa un peeling che rimuove le cellule morte e l’epidermide che si è cheratinizzata. Il secondo passaggio consiste nell’applicazione di una crema, oppure una maschera ammorbidente e nutriente per una decina di minuti. In seguito, l’estetista dirige sul viso una corrente di vapore che serve per allargare i pori, migliorare la penetrazione della crema, preparare la pelle alla polizia. Dopo aver utilizzato il vapore, l’estetista Procede alla rimozione dei punti neri su tutto il viso, con dei guanti monouso. L’operazione consiste nel premere il contenuto eliminandolo subito dopo.

Dopo aver eliminato i punti neri, si applica sulla pelle un trattamento ho una maschera lenitiva e antinfiammatoria con proprietà diverse in base al tipo di pelle che si sta trattando.  La fase finale del trattamento, prevede una crema protettiva per tutti i tipi di pelle. ​ Esiste poi una pulizia del viso che utilizza l’acqua, che si tratta nei saloni estetici. Si chiama microdermoabrasione, e prevede la pulizia dell’eccesso di grasso e due punti neri dalla pelle tramite aspirazione punto in un secondo momento, l’epidermide bene è sfogliata con delle teste abrasive di vario spessore da scegliere in base al tipo di pelle. Durante questo trattamento, l’acqua raffredda la pelle e quindi allevia sia l’infiammazione che deriva dalla violazione e inoltre apporta molta idratazione.

Questo tipo di pulizia del viso non è indicato per chi ha la pelle molto vascolarizzata e ipersensibile. ​ Un altro tipo di pulizia del viso molto efficace, è la microdermoabrasione con una punta diamantata. Si tratta di un’abrasione molto dolce e molto delicata della pelle, che rimuove tutti gli strati desiderati tramite​ una​ punta diamantata. La microdermoabrasione diamantata elimina le cellule morte, e i punti neri, ed è adatta alla pelle che non ha particolari patologie​. La microdermoabrasione diamantata elimina le cellule morte, e i punti neri, ed è adatta alla pelle che non ho particolari patologie.

La pulizia del viso con il laser IPL

La pulizia del viso con il laser IPLLa pulizia del viso con il laser IPL invece è molto ideale per trattare l’acne. Dopo la microdermoabrasione, si utilizza un trattamento antibatterico grazie al laser IPL, che previene le infiammazioni. Questa pulizia del viso beneficia di un particolare siero specifico per l’acne, che si applica sulla pelle tramite il raggio laser. ​ Come ci si prepara per la pulizia del viso? la pulizia del viso andrebbe fatta di solito all’inizio del weekend, per prepararsi sia a relax che a riposo. Prima di prenotare la pulizia del viso presso un salone estetico, utile pure alcune domande, ad esempio Effetto finale previsto poi i metodi di pulizia utilizzati e che cosa fare una volta tornati a casa dopo la pulizia del viso. Infatti, ciascuna pelle ha bisogno di un metodo specifico. Ad esempio, se si ha una pelle sensibile e secca, l’estetista può proporre un trattamento con degli acidi AHA, che dopo prevedono l’utilizzo a casa di creme specifiche per evitare le allergie.

Inoltre, è fondamentale sapere che la pulizia rimuove soltanto i punti neri e i brufoli non infiammati, perché gli altri possono causare un allargamento delle informazioni dell’infiammazione anche ad altri punti del viso. Poi se si ha la pelle sensibile o se il metro le pulizia del viso e manuale, spesso si possono avere delle infiammazioni e delle risate uniche hanno bisogno di uno o due giorni di riposo. Per questo motivo è utile evitare l’esposizione al sole o l’applicazione di trucco Dopo la pulizia del viso. ​Esiste un altro tipo di pulizia del viso che si chiama captazione, funzionano con ultrasuoni, e prevede sia un passaggio che inumidisce la pelle e poi l’utilizzo di un dispositivo che tramite gli ultrasuoni Elimina le cellule morte. Questa pulizia del viso è molto efficace anche per la pelle sensibile.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui