Come riconoscere una malattia mentale. Cosa può essere un segno di malattia mentale

Come riconoscere una malattia mentale. Cosa può essere un segno di malattia mentalePuò capitare molto spesso che le persone soffrono di problemi e disturbi psichici, anche se la cosa più difficile risulta accettare questo dato di fatto. I sintomi possono essere davvero tantissimi ma tra i più conosciuti sicuramente ci sono le allucinazioni, disturbi e alterazioni del nostro pensiero, depressione, impossibilità di vivere una vita normale e alla fin fine l’alterazione e peggioramento della situazione stessa. La cosa più importante è riconosce la problematica al suo inizio e cominciare a trattarla in modo adeguato per non peggiorare la malattia.

Di cosa si tratta

Oggigiorno ci sono tantissime persone che hanno dei problemi con delle malattie mentali, possiamo cominciare a parlare dei fatti più lievi ma anche quelli che purtroppo durante il tempo sbocciano in quelli più gravi. Non è una cosa vergognosa e non c’è bisogno assolutamente di trattarla come se fosse un problema irrisolvibile perché non è così, ma quello che si deve fare prima di tutto è conoscere i veri sintomi in modo tale da poter andare a cercare anche l’aiuto di uno psicologo e magari anche della cura farmacologica. Prima di tutto vediamo allora quali sono i sintomi:

Di cosa si tratta

  • Disturbi della realtà e disturbi del pensiero – con questo sintomo possiamo parlare di una mente che non è molto organizzata, nel senso si tratta di improvviso cambiamento di discorsi, di azioni che magari possono essere anche non legati a quelle precedenti. Un vero e proprio caos che è molto difficile da notare se non si è vicini alla persona e se non la si conosce molto bene, ma familiari sicuramente possono scoprire fin da subito un cambiamento del genere
  • Stress e ansia – sono tra i sintomi più comuni
  • Distorsioni della quotidianità – sono delle problematiche che confondono la razionalità e la logica, le persone si convincono che esistono le persone o le situazioni che magari minacciano la loro esistenza e ciò sicuramente porta dei disturbi
  • Sofferenza perenne – sensazione di disagio e infelicità
  • Depressione – impossibilità di gioire nella quotidianità
  • Allucinazione – lo stesso possono essere un’esperienza sensoriale non facile da risolvere e può sicuramente alterare sia il comportamento che l’emotività della persona stessa
  • Cambiamenti di comportamento – a volte le persone possono diventare più aggressive rispetto a come erano prima della malattia
  • Cambiamenti di umore ed emozioni, disturbi bipolari
  • Schizofrenia
  • Paura della morte paura, di uscire dalla casa e di avere contatti con le persone

Quando si parla della malattia mentale, bisogna anche capire che si tratta di una parte della medicina che è in continua evoluzione. Il nostro cervello è sicuramente la parte più complessa del nostro corpo e per questa ragione risulta anche abbastanza difficile studiarla. Per non parlare del fatto che ogni individuo ha una storia a sé, sicuramente ci sono delle problematiche che legate a una persona possono essere completamente diverse quando si tratta di un’altra. Questi disturbi però meno male possono essere tranquillamente risolti con le cure quotidiane e non devono assolutamente sbocciare ni fenomeni inquietanti che di solito sono legati alla malattia mentale più grave.

Come curarla

Quando una persona oppure i familiari notano che il paziente ha uno di questi sintomi allora come prima cosa deve andare dal medico e chiedere il suo aiuto. Sarà il medico di base a prescrivere sicuramente un impegnativa per un consulto da uno psichiatra oppure psicologo. Risulta una cosa abbastanza normale perché andare a effettuare il primo colloquio sicuramente può aiutare a voi e anche al dottore a fare una diagnosi giusta e vedere come si può risolvere la situazione in maniera più veloce e allo stesso tempo adeguata.

Come curarlaFra le cose più importanti è il fatto che non dobbiamo pretendere né far finta che siamo dei dottori che possono diagnosticare una malattia del genere. Risulta normale interpretare in maniera obiettiva il comportamento e gli stati emotivi delle persone che ci circondano e se notiamo un cambiamento bisogna consultare dei medici specialisti. Grazie alla diagnostica precoce di questa malattia, essa può essere curata in maniera molto efficace e veloce anche se a volte la cura farmacologica può durare per un periodo abbastanza lungo. La cosa importante è sicuramente eliminare qualsiasi problematica legata alla nostra mente che può portare alle sofferenze ancora più grandi rendendo la vita difficile alle persone. Non solamente può portare:

  • la depressione
  • ansia
  • impossibilità di vivere la vita con gli altri
  • pensieri negativi che portano anche ai pensieri di suicidio

State attenti sempre a tutti i campanelli di allarme che notate. Se avete dei momenti dello stress nella vita, non necessariamente vuol dire che avete dei problemi mentali e parlare con uno psicologo non è mai stato un problema. Anche le persone che non soffrono di una malattia mentale possono tranquillamente andare a chiedere qualche consiglio ad un dottore specialista,

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui